Ri-contestualizzato

21 febbraio 2012 § 6 commenti

La grandezza è nell’espressione di tutto ciò che c’è di inquieto nella mente umana e che si rivela, come sintomo superficiale, nella relazione di coppia. La fantasia dell’inquieto protagonista fa da suprema padrona del tempo e delle situazioni interpretando il ruolo di psicoanalista. Alla fine l’analista non avrà che un verdetto: dare il giusto, poetico spazio alla creazione fantastica, lasciando che la ragione si auto-annulli. L’investigatore, ingaggiato dal razionalissimo futuro suocero del protagonista con l’intento di seguirlo, finisce per perdersi nei meandri della fantasia, che lo porta in un passato in cui è inseguito dalle guardie del re Luigi per violazione del regale domicilio.

Da lei, con profondo stupore per la leggera meraviglia che riesce a scrivere.

Annunci

§ 6 risposte a Ri-contestualizzato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Ri-contestualizzato su is a star ★.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: