Love me do, ancora e ancora e ancora…

10 febbraio 2012 § Lascia un commento

Ricordo il giorno in cui ho iniziato; ricordo il giorno in cui ho continuato.
Ricordo tutti i giorni necessari per smettere di pensare e restare a respirare.
Ricordo la morte attorcigliata lungo la mia schiena, che sorveglia la mia immobilità atterrita.
Ricordo la morte attorcigliata lungo la mia schiena, carezzevole come il silenzio nell’attimo del maggiore ansimare.

Risiedi al mio fianco mentre dormo a lungo, senza segni di moto.
Ascolta i miei sogni liberarsi dalla schiavitù, uscire al di fuori, vincitori sull’insensibilità generata dall’abitudine furtiva della noia assecondata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Love me do, ancora e ancora e ancora… su is a star ★.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: