>BIRTH IN 2. Evoluzioni nel corso del tempo

31 marzo 2010 § Lascia un commento

>

Nella regione didascalica della ribalta raccolgo simboli visivi che ricercano modelli femminili e maschili: riflessioni naturali sociali estemporanee, dove gli individui patteggiano sciami di virtù estetiche esteriori unite ad estetiche interiori valorizzate da nessi ideologici.
Lo stereotipo è maschile, lo stereotipo è femminile, in questo vi è un rovescio, una divisione di trame trafelate dal tempo. Sono solo normative corporali verso la liberazione dell’azione, trasformazioni disimmedisimate, salti eversivi resi filantropici, edonistici.
La moderazione di modelli identificativi nella rappresentazione traumatica svia dalla contestazione meno provocatoria del superamento delle concezioni più attuali, è rivoluzione dell’amorale, assorbita su binari falsati da incontri tête-à-tête: lo stereotipo è la misoginia, lo stereotipo è la misandria.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo >BIRTH IN 2. Evoluzioni nel corso del tempo su is a star ★.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: